Navigation

Carta d’Identità della FIEFS

FEDERAZIONE ITALIANA EDUCATORI FISICI E SPORTIVI

Una Federazione al servizio dello Sport, della Scuola, della Società

La FIEFS è una Federazione di servizio nei confronti dello Sport, della Scuola e della Società, tramite la fattiva collaborazione con il MIUR, il CONI, il CIP, le Federazioni e le Società Sportive, il mondo della Scuola in senso allargato (personale direttivo e docente), le Università e gli Enti territoriali.

Essa raccoglie e sintetizza esperienze comuni ai vari sport per metterle al servizio dell’uomo, attraverso la competenza dei propri soci e aderenti; ne fanno parte infatti insegnanti di Educazione Fisica / Scienze Motorie e Sportive, diplomati ISEF, laureati e studenti in Scienze Motorie, docenti universitari, tecnici e dirigenti sportivi.

La Federazione Italiana Educatori Fisici e Sportivi è nata nel 1975, integrando esperienze pluridecennali di altri soggetti storici del settore:

  • ANEF Associazione Nazionale di Educazione Fisica,
  • CSEF Centro Studi Educazione Fisica,
  • ANIEFAT Associazione Nazionale Insegnanti Educazione Fisica Amatori Tennis.

Nel 2004 la FIEFS è stata riconfermata Associazione Benemerita riconosciuta dal CONI.

Dal 2005, l’Associazione gode del riconoscimento da parte del MIUR quale Ente qualificato per la formazione e l’aggiornamento del personale della scuola (DM 7/7/2005).

Dal 2018 la FIEFs è inoltre Associazione Benemerita riconosciuta dal CIP.

La FIEFS ha la sua sede nazionale a Roma, presso la Tribuna Tevere dello Stadio Olimpico, ed il Presidente dell’Associazione è oggi Giuseppe – “Pippo”, per alcune generazioni di sportivi italiani – Cindolo.

L’Associazione ha carattere nazionale, essendo strutturata in Comitati o Delegazioni regionali e Delegazioni provinciali.

In attuazione dei fini statutari, la FIEFS svolge molteplici attività in diversi settori. In particolare:

  • promuove e svolge studi e ricerche sulle varie attività educative e sportive;
  • promuove e organizza, autonomamente o in collaborazione con altri Enti e Istituzioni, congressi,conferenze, convegni e scambi culturali a vari livelli;
  • organizza corsi di aggiornamento autorizzati dal MIUR per il personale della scuola;
  • organizza raduni, corsi e altre iniziative di formazione e di aggiornamento per gli educatori fisici e sportivi;
  • attraverso accordi e convenzioni con alcuni Atenei italiani (tra i quali Urbino, L’Aquila, Foggia), svolge Corsi Opzionali e Seminari per gli studenti di Scienze Motorie e Sportive sul tema generale delle Attività Sportive Scolastiche;
  • collabora con alcune Direzioni del CONI per la promozione dello sport e dei valori dell’Olimpismo;
  • promuove, sostiene e coordina iniziative sportive scolastiche, anche in collaborazione con alcune Federazioni Sportive con cui ha accordi di collaborazione;
  • si occupa, nei limiti consentiti da un’organizzazione a carattere non sindacale, della tutela professionale degli educatori fisici e sportivi.

Riguardo l’ultimo punto, tra i molteplici fronti sui quali l’associazione si è impegnata nel tempo, va sottolineato che essa si è fattivamente adoperata:

  • per l’istituzione dell’Albo Professionale Sociale;
  • per l’inserimento dell’Educazione Fisica e Sportiva nella scuola primaria, attraverso l’impiego nella stessa di figure professionalmente qualificate;
  • per la riforma degli ISEF e la loro trasformazione in Facoltà di Scienze Motorie;
  • per l’istituzione di un Organo Tecnico a favore dello Sport Scolastico.

Nel complesso, la FIEFS organizza sia attività rivolte ai soci (ad es. corsi di formazione e di aggiornamento, oppure assistenza/consulenza professionale, nei limiti di un’organizzazione non-sindacale qual essa è), sia attività “open” (ad es. convegni e seminari, oppure manifestazioni sportive locali).

Tra le iniziative di formazione/aggiornamento professionale rivolte al personale della scuola, alcune sono ricorrenti ormai da tempo, costituendo un “appuntamento fisso” della programmazione dell’Associazione. Tra queste i corsi di aggiornamento in montagna nel periodo invernale (2 alpini e 2 appenninici) e quelli sull’Atletica Leggera nel periodo estivo, in collaborazione con la FIDAL. Si tratta di iniziative a carattere residenziale, per la specificità dei contesti di svolgimento e la varietà delle regioni di provenienza dei partecipanti.

Da alcuni anni, inoltre, la FIEFS è impegnata sul fronte dei Licei Sportivi con il Progetto “CHI SONO IO!”, svolto in collaborazione e con il sostegno di MIUR, CONI e CIP, mirato a prospettare una diversa e più moderna concezione dell’insegnamento dell’Educazione Fisica (oggi Scienze Motorie e Sportive nella scuola secondaria di 2° grado), non solo per gli studenti degli stessi Licei, ma più in generale per la scuola italiana.

Per la storia ed il percorso che la caratterizzano, la FIEFS è anche stata chiamata in più occasioni a far parte di tavoli di lavoro ministeriali ed interministeriali aventi quale oggetto l’Educazione Fisica e le proposte di rinnovamento.

Attraverso il proprio organo di stampa, la Rivista bimestrale EFSS – EDUCAZIO NEFISICA E SPORT NELLA SCUOLA, la FIEFS promuove e diffonde la cultura del settore delle attività motorie e sportive. EFSS, che ha alle spalle quasi 70 anni di storia, è unica nel suo genere, nel panorama editoriale e culturale italiano, proponendo ai lettori un mix di contenuti di attualità, didattici, tecnici, scientifici e quant’altro possa interessare gli educatori fisici e sportivi, per le ricadute sul loro impegno professionale, scolastico ed anche extrascolastico. Ricevono EFSS tutti i soci, oltre agli uffici centrali e periferici del CONI, del CIP e del MIUR, tutti gli Enti riconosciuti dal CONI e dal CIP (Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Associate, Enti di Promozione Sportiva e Associazioni Benemerite), alcuni Atenei italiani sedi di Facoltà o Corsi di Laurea in Scienze Motorie e Sportive, altri Enti e Istituzioni Nazionali. Ad essi si aggiungono alcune migliaia di scuole presso cui la FIEFS ritiene di svolgere un’azione di promozione sia dei contenuti culturali veicolati tramite la Rivista, sia delle iniziative di formazione e di aggiornamento rivolte al personale della scuola.